Spedizione gratis dal lunedì al venerdì, in tutta Italia!
Vai a Colvin
DIY, Tutorial

Dare una seconda vita ai bouquet autunnali

Non poteva arrivare in un momento più opportuno. La nuova collezione non sarebbe potuto piacervi di più e siamo talmente felici che possiate portarvi a casa un pezzettino di autunno, che vorremmo solamente urlare di gioia.

Vi presentiamo qualcosa che già sappiamo adorerete. Bene, cominciamo, non perdiamo altro tempo visto che già sapete di cosa si tratta.

Qualsiasi bouquet della collezione autunnale si può essiccare senza problemi. Se non siete sicuri sul da farsi, vi lasciamo un post qui dove vi spieghiamo tutto. Ma oggi vogliamo concentrarci su 2 delle nuove bellezze.

Proteagonist

La protea ha reso questo bouquet una delle tendenze del momento. Un bouquet con una composizione così speciale e squisita da attirare l’attenzione sin dal primo momento. Al suo interno, troverai uno dei fiori più speciali della stagione, e sicuramente già saprai che parliamo della protea. Un fiore molto distinto, oltre che ideale per l’essiccazione. Proprio così! Uno dei segreti di questo bouquet è la durabilità della protea e quanto sia facile essiccarla.

Parliamone ancora un pochino. La protea è un fiore che durerà perfettamente per circa 3 settimane. Può addirittura arrivare a 1 mese (ovviamente se la tratti bene). Quello che sempre ti chiederà è di tenerla a una temperatura piuttosto bassa. Più è fredda, meglio è. Comunque non preoccuparti di nulla perché potrai continuare a goderti il tuo bouquet anche quando inizierà ad appassire. La magnolia, la skimmia e l’eucalipto sono tutti perfetti per l’essiccazione. L’unico che può dare qualche problema in più è il dille. Volendo, puoi togliere quest’ultimo per avere uno spettacolare bouquet secco.

bouquet autunnali - Proteagonist

Majestic

Il gioco di trame e colori rende il Majestic un’esplosione autunnale. Se vuoi essiccare questo bouquet, devi sapere quanto segue. La rosa e la veronica sono due dei fiori che troverai al suo interno, ma è meglio toglierle perché non seccano troppo bene. Dopo averle tolte dal bouquet, posiziona i fiori rimasti in modo che ridargli forma. Avrai un bouquet con eryngium, astilbe e i tre tipi di fogliame (eucalipto normale, colorato e magnolia). Davvero una bellezza.

bouquet autunnali - majestic

Rapido ripasso dell’essiccazione dei bouquet

Sappiamo che, da bravi amanti dei fiori, vorreste trascorrere più tempo possibile con loro. Ecco un piccolo riassunto, passo per passo, per essiccare un bouquet. Se volete vederlo più in dettaglio, è stato spiegato qui.

1. Prendi il bouquet che vuoi essiccare e togli la confezione con cui arriva.

2. Trova una stanza buia e capovolgilo.

3. È il momento di spruzzare la lacca per capelli sui fiori. Solo un po’, senza esagerare. Fai due o tre passaggi a circa 30 cm di distanza (mentre il bouquet è già capovolto).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *