Spedizione gratis dal lunedì al venerdì, in tutta Italia!

Bouquet di tulipani

Tulipani bianchi, tulipani gialli

Se stai cercando il fiore perfetto per fare un regalo valido per ogni occasione, non esitare e acquista uno dei bouquet di tulipani Colvin. Ti garantiamo che il tuo bouquet illuminerà il giorno di quella persona speciale.

I fiori più sgargianti ed eleganti al mondo? I tulipani

Tulips

Un fiore che ci lascia senza fiato grazie ai suoi meravigliosi colori accesi e sgargianti. I tulipani sono i fiori della primavera e indicano l'arrivo della bella stagione. Perché non portarli a casa e godere di questo arcobaleno di colori? Sicuramente te ne innamorerai.

I fiori recisi in vaso sono estremamente eleganti. Puoi scegliere una varietà qualsiasi e abbinarla ai colori di casa come ottimo adorno. Inoltre, durante la notte le corolle si chiudono per riaprirsi poi al mattino. Non a caso, dopo le rose, sono i fiori più venduti al mondo.

Sono dei fiori a bulbo appartenenti alla famiglia delle Liliacee e possono anche raggiungere un’altezza di 50 cm. Potresti quindi piantarli nel tuo giardino per aiuole o macchie colorate sul manto erboso. In mancanza di spazio puoi optare per un bellissimo vaso sul balcone o sul terrazzo. Se vuoi godere del loro fascino per tutto il tempo di fioritura, non devi far altro che coltivarli tu stessa.

Per la coltivazione in vaso, metti sul fondo una serie di sassolini per evitare il ristagno idrico. Devi inoltre distanziare i bulbi di almeno 10-15 cm l’uno dall’altro.

A fine fioritura le foglie si seccano completamente. Non è necessario potarli, ma è consigliabile rimuovere le parti appassite. Puoi lasciare i bulbi interrati per l’anno seguente, ma ogni due anni devi dissotterrarli, lavarli e lasciarli asciugare bene. Conservali in un sacchetto di carta e al buio fino all'autunno successivo. Se sei in una zona in cui l'inverno è molto freddo e si presentano gelate, fai quest'operazione tutti gli anni. Ricorda di sradicare i bulbi solo quando i fiori sono completamente ingialliti.

Tulips

Come prolungare la vita dei fiori recisi
Ecco i nostri consigli per conservare questi meravigliosi fiori per un periodo abbastanza lungo. Per prima cosa ricorda di usare un vaso abbastanza capiente rispetto alla quantità di fiori. Inoltre, deve essere trasparente per controllare sempre la qualità dell'acqua. - Taglia gli steli
I tulipani crescono anche in acqua e tende a piegarsi verso il basso. Con un paio di forbici affinate taglia trasversalmente l'estremità dello stelo di circa un centimetro. Fai quest'operazione ogni due o tre giorni.

- Tieni l'acqua pulita
Assicurati che l'acqua sia sempre pulita e cambiala a giorni alterni. Devi usare sempre acqua a temperatura ambiente.

- Evita che il fiore marcisca
Il tulipano odia i ristagni idrici ma per i fiori recisi è praticamente impossibile evitarlo. Per impedire che marciscano, puoi aggiungere all'acqua un cucchiaino di bicarbonato di sodio.

Curiosità storiche
Il nome deriva dalla parola turca tullband, che significa turbante, per la forma del fiore. Questo fiore ebbe una grande popolarità in Turchia nel XVI secolo durante il regno di Solimano il Magnifico. Egli era talmente affascinato da questo fiore che volle piantarlo ovunque e svilupparne numerose varietà.

Il tulipano fu portato per la prima volta in Europa nel 1554 dal fiammingo Ogier Ghislain de Busbecq, ambasciatore di Ferdinando I alla corte di Solimano il Magnifico. L'ambasciatore fiammingo spedì alcuni bulbi al botanico responsabile dei giardini reali olandesi. In pochissimo tempo in Olanda i tulipani divennero uno status symbol. A tutt’oggi l’Olanda è il maggior produttore ed esportatore al mondo.

Ti sei lasciata affascinare? Indubbiamente, sì! Altrimenti, fai comunque una prova. Riempi la tua casa con l'eleganza e l'immensa varietà di colori di questo meraviglioso fiore.

Come coltivarli in giardino o in casa

Tulips

Se hai deciso di piantarli in vaso o in giardino, potrai godere di un susseguirsi di fioriture anno dopo anno. Non è difficile coltivare questo bellissimo fiore. Tuttavia è bene seguire i nostri consigli e trucchi per garantirsi un ottimo risultato.

- Dove piantare i bulbi
Scegli una zona soleggiata e non troppo ventilata perché il vento potrebbe spezzare gli steli. Se hai deciso di metterli su un balcone o su un terrazzo, assicurati che sia ben esposto al sole.

- Quando interrare i bulbi
Siccome la fioritura inizia a metà aprile, devi mettere a dimora i bulbi prima che arrivino il freddo e le gelate invernali, precisamente fra ottobre e dicembre. È meglio che il clima sia ancora mite. Interrali a una profondità di 10-20 cm e distanziali 15-20 cm l’uno dall’altro. Se hai scelto colori differenti, ricorda di combinarli secondo i tuoi gusti.

- Quando innaffiare
I tulipani non amano i ristagni idrici, quindi, stai attenta a non esagerare. Se non piove troppo, puoi innaffiarli due volte la settimana, altrimenti anche meno. Inoltre, ricordati di svuotare completamente il sottovaso dopo ogni innaffiatura.

- Quando concimare
Devi concimarli prima e durante la fioritura. Per crescere bene hanno bisogno di nutrienti. Puoi usare anche il compostaggio domestico fatto di scarti vegetali.

- Problemi parassitari
Non hanno particolari problemi parassitari. Il peggior nemico è la muffa Botrytis Tulipae che può far marcire le tue piante.