Quando si sbaglia bisogna saper rimediare: eccoti i più bei fiori per chiedere scusa

Fiori multicolore in vaso

Non siamo impeccabili, a tutti capita di commettere un errore. Ciò che conta, però, è essere abbastanza forti da rimediare. 

Come spesso accade, i fiori sono la soluzione migliore in una situazione del genere. Un omaggio raffinato e personale che ti aiuterà a strappare un sorriso anche a chi ce l’ha con te.

Per dimostrare che ci tieni davvero a rinsaldare il rapporto con la persona con cui ti stai scusando, però, non solo dovrai parlare con animo sincero ma anche mostrare cura e attenzione nella costruzione del tuo bouquet.

Costruisci una composizione capace di esprimere i tuoi sentimenti più puri e che dialoghi con la persona che ami, trami te il linguaggio dei fiori. 

Come farlo? Semplice, ecco a tua disposizione tutte le varietà di fiori per chiedere scusa, le loro caratteristiche e il loro significato simbolico.

Il modo più bello per chiedere scusa

Regalare dei fiori è un gesto senza tempo, in un mondo frenetico che a volte ci impedisce di dedicarci alle persone che amiamo.

Non c’è occasione migliore di una discussione o un litigio per esprimere coi fiori il nostro affetto e regalare con la bellezza e i colori della natura anche un attimo per confrontarsi

Il dialogo è la chiave dei rapporti e coi tuoi fiori per chiedere scusa sarai in grado di trasformare un piccolo imprevisto di percorso in una grande ripartenza nella tua relazione.

Alpine Essence

A partire da 30,00 €

En Provence

A partire da 30,00 €

Sunday Mondays

A partire da 28,00 €

Dai uno sguardo alla lista delle possibilità e scegli la varietà capace di esprimere le emozioni che ti porti dentro:

Anemone

 

Questo fiore fragile e dalla fioritura breve rappresenta la fugacità degli attimi. Il suo nome deriva da ‘anemos’ il termine greco per vento. E proprio come il vento che ne spazza via i petali, le discussioni inutili rischiano di spazzare via i rapporti con le persone che più ci stanno a cuore. Dopo aver fatto un errore, regala l’anemone per andare incontro alla persona che ami, chiedendo scusa e manifestando la tua voglia di andare avanti: il tempo non è mai abbastanza quando ci si vuol bene.

 

Calendula

 

Molto usata come calmante delle irritazioni, la pianta di calendula è famosa per la delicatezza della sua profumazione. Sono proprio le sue proprietà terapeutiche, note fin dall’antichità, ad averla fatta associare al dolore fisico e soprattutto emotivo. La calendula veniva raffigurata nei mosaici e sulle statue come raffigurazione della sofferenza d’amore ed è la scelta perfetta per esprimere il tuo dispiacere e il dolore che provi in seguito al tuo sbaglio.

Composizione di fiori per chiedere scusa

Peonia

Associata da sempre alla timidezza, la peonia torna utilissima quando abbiamo bisogno di esprimere il rammarico per un errore di cui non abbiamo il coraggio di parlare. Fare il primo passo non è facile, ma i fiori per chiedere scusa come la peonia ci vengono in soccorso, anche nel litigio più acceso.

Violetta

La violetta è entrata nel mondo della floricoltura specializzata in ritardo rispetto ad altre varietà. La spontaneità con cui questo fiore cresceva allo stato selvatico ci spinse a lungo a sottovalutarne la bellezza. 

Proprio per questo, la silenziosa ma bellissima violetta ha iniziato tardi a parlare la lingua dei fiori. E quando lo ha fatto, è diventata simbolo dell’umiltà

Anche chiedere scusa, in fondo, è un gesto di umiltà. Scegli questo fiore se quello che vuoi esprimere è che hai capito il tuo errore e che, a volte, si sbaglia perché le situazioni sono semplicemente più grandi di noi.

Giglio

Non solo simbolo di nobiltà, ma anche di purezza. Il giglio, con il bianco candore dei suoi petali esprime la sincerità dei tuoi sentimenti ma anche la volontà di cancellare gli errori del passato. Il bianco del fiore rappresenterà le pagine del vostro rapporto ancora tutte da scrivere, su presupposti più saldi dopo il vostro chiarimento e con sentimenti ancora più puri.

Glicine

Il glicine svela la sua bellezza intorno alle tonalità del blu e del viola. La speciale trama di sviluppo del suo stelo e dei suoi petali, concentrici e complessi, rappresenta da millenni la complessità dell’animo umano. Per riflesso, nel mondo dei fiori per chiedere scusa il glicine è la scelta ideale per esprimere la tua reale presa di coscienza dell’errore commesso e sottolineare che la mente umana è talvolta un labirinto inestricabile.

Giacinto

Chiudiamo in bellezza con un fiore che è stato da sempre associato al perdono. Regalare giacinti è un modo inequivocabile, per chiedere scusa in maniera netta e senza appello. Insomma, i giacinti sono bellissimi e utili quando l’avrai davvero fatta grossa.

Il bello è, che quando si vuole bene, i modi per chiedere scusa sono davvero tantissimi. La sincerità è tutto e nulla potrebbe essere più dolce e sincero che farsi perdonare regalando dei fiori per chiedere scusa!

Se continui la navigazione, accetti l'uso di cookies. + info