NATURE FRIDAY - 10% di sconto su tutto con il codice COLVINFRIDAY10

La ricorrenza dei nostri angeli custodi: la festa dei nonni

Bouquet di fiori per i nonni

Un’altra dolce ricorrenza. Quanti ricordi dei tuoi nonni ti porti dentro e puoi richiamare alla memoria? Per ognuno di noi i nonni sono una parte importantissima di crescita e sviluppo della personalità.

Rappresentano l’affetto e il calore familiare incondizionato. Sono amorevoli come i genitori ma spesso senza l’aspetto severo delle sgridate e dei castighi. I migliori amici che un nipote può avere: complici eternamente fedeli. Sono saggi ma ci viziano. I nonni sono i tuoi angeli custodi e non ti tradiranno mai.

La festa dei nonni è un giorno davvero speciale. Una ricorrenza celebrata in onore del loro ruolo in famiglia e dell’influenza che hanno sulla società. È una festa diffusa solo in alcune aree del mondo e non è festeggiata nella stessa data.

In Italia, è una festa piuttosto recente perché è stata celebrata per la prima volta nel 2005. Si festeggia il 2 ottobre di ogni anno. È stata istituita con un’apposita legge nella quale si invitano regioni, province e comuni a organizzare eventi e iniziative volti a valorizzare il ruolo dei nonni.

Hai moltissime possibilità e idee regalo per festeggiare i tuoi nonni in questa giornata. I fiori sono una tra le migliori soluzioni. Sai che il nontiscordardime è il fiore ufficiale di questa festa? Ottime scelte sono anche le rose bianche o i gigli bianchi. Un regalo molto gradito è senz’altro un bel bouquet di margherite o alcune piantine di viole per dire loro che sono sempre nei tuoi pensieri. Se i tuoi nonni sono amanti delle piante verdi, regala loro uno spatifillo: il suo significato è «io ti difenderò sempre».

Il loro ruolo nella famiglia e nella società

Nella società moderna non possiamo mettere in discussione l’importanza dei nonni in famiglia. Grazie alla loro presenza, molti genitori hanno la possibilità di accettare lavori full-time. Le mamme non hanno l’obbligo di dover restare a casa per prendersi cura dei figli, anzi possono addirittura tornare al lavoro dopo la maternità senza il rischio di perderlo.

Non bisogna però dimenticare che, in questo caso, i nonni coprono un buco nel welfare che andrebbe comunque sanato. Ci sono, infatti, famiglie che non possono avvalersi di questo aiuto. I nonni potrebbero essere distanti oppure non esserci più. Alcuni potrebbero non essere ancora arrivati alla pensione e quindi non fisicamente disponibili. In questi casi, alcune mamme sono costrette a perdere il lavoro per occuparsi dei figli. Altre decidono di non avere figli.

In qualunque caso, l’importanza dei nonni è tale sia per la loro presenza sia per i momenti preziosi trascorsi con i nipoti e i saggi insegnamenti che possono trasmettere.

Paris

A partire da 28,00 €

Wonderland

A partire da 30,00 €

Sunday Mondays

A partire da 28,00 €

Storia e origini

Nella tradizione cattolica, i santi protettori dei nonni sono i genitori di Maria e nonni di Gesù, Anna e Gioacchino, celebrati entrambi il 26 luglio e il 16 agosto solo San Gioacchino. Per celebrare la festa dei nonni, però, si sceglie il 2 ottobre perché è il giorno della festa degli angeli custodi. I nonni non sono forse gli angeli custodi dei loro nipotini?

In Italia è stata emanata la legge 159 del 31 luglio 2005 per istituire questa festa e celebrare l’importanza dei nonni nella famiglia e nella società. Lo Stato istituisce anche il Premio nazionale del nonno e della nonna d’Italia, che viene assegnato ogni anno dal Presidente della Repubblica a dieci nonni in tutta Italia, secondo una graduatoria stilata da un’apposita commissione.

La nascita della festa si dice stata appoggiata anche da Franco Locatelli, presidente dell’Unione Nazionale Florovivaisti, e il nontiscordardime è stato scelto come fiore ufficiale. Sai che c’è addirittura una canzone ufficiale scritta da Walter Bassani? Il titolo è Tu sarai e puoi trovare in rete la video canzone anche in versione karaoke.

La festa negli altri paesi

Negli Stati Uniti questa festa è più datata poiché è stata creata durante la presidenza di Jimmy Carter nel 1978. La proposta è stata fatta da una casalinga della Virginia Occidentale, Marian McQuade, madre di quindici figli e nonna di quaranta nipoti che lavorava con gli anziani già dal 1956 e inizia a promuovere la sua idea di istituire una festa dei nonni già dal 1970. La festa nazionale è celebrata annualmente la prima domenica di settembre dopo il Labor Day.

In Canada si celebra dal 1995 il 25 ottobre, mentre nel Regno Unito è stata introdotta nel 1990 e, dal 2008, si festeggia nella prima domenica di ottobre. In Estonia, invece, è nata solo nel 2010 ed è fissata nella seconda domenica di settembre.

In Francia, a differenza di molti altri paesi, i nonni si festeggiano separatamente per genere. La festa della nonna è stata istituita nel 1987 e si celebra la prima domenica di marzo, mentre la festa del nonno è più recente ed è celebrata dal 2008 ogni prima domenica di ottobre.

Stai già pensando alla prossima festa dei nonni? Scegli un bel bouquet o una composizione di fiori per esprimere tutto il tuo calore e il tuo amore per loro!

Composizione di fiori per i nonni

Se continui la navigazione, accetti l'uso di cookies. + info