Vai a Colvin
Mondo Colvin

Scegli il tipo di vaso perfetto a seconda del tuo mazzo di fiori

Ci sono decisioni che sembrano semplici e che a prima vista non richiedono troppo sforzo mentale. Ci pensi e dici: “Ah, questa cosa sicuramente non mi farà venire il mal di testa”, ma poi… succede l’esatto contrario. Spesso questo accade quando vorremmo scegliere il vaso ideale per il bouquet spettacolare appena acquistato.

Che sia per decorare la sala da pranzo appena ristrutturata o quell’angolino spoglio del salotto, la bellezza del bouquet è fondamentale, ma lo è anche il vaso per avere un risultato finale soddisfacente. Potrebbe sembrare semplice, ma non è una questione che si può risolvere in 5 minuti. Sì, hai assolutamente ragione. Potremmo utilizzare qualsiasi vaso, ma se lo si sceglie in corrispondenza dei fiori… WOW! Pura magia. Pensaci bene: il vaso può cambiare completamente l’aspetto dei fiori e lo stile del tuo arredamento. Dunque, hai intenzione di comprare un vaso? Se la risposta è sì, ti interesserà sapere quale tipo di vaso e quali fiori creano il match perfetto. Cominciamo?

Vasi con fiori: siamo pronti a scegliere il vaso, e tu?

Per prendere questa decisione bisogna dare ai fiori la precedenza. La forma e il design del vaso dipenderanno dal colore e dalla forma dei fiori. L’ideale quindi, sarebbe sempre scegliere il design floreale prima e solo dopo acquistare il vaso decorativo.

Uno dei trucchi che ci piace di più usare per scegliere la misura corretta del vaso si chiama la regola dei terzi. Ci vuole un po’ di immaginazione: dividi mentalmente il mazzo di fiori in tre parti. La parte inferiore deve rimanere nel vaso, mentre le altre due superiori, fuori. Et voilá, mistero risolto.

Adesso sai come scegliere il vaso ideale in base alla misura dei fiori, ora tocca capire le forme e i materiali più belli, secondo Colvin.

vaso fiori vetro

Vaso cilindrico

Questo tipo di vaso, che sia più o meno alto, è ideale per i bouquet dalle grandi dimensioni. I bouquet premium, infatti, sono vistosi, pazzerelli e con molti più fiori degli altri; un vaso cilindrico e dal collo rotondo ti permetterà di giocare con l’altezza e le forme dei fiori. Andrai a colpo sicuro.

Vaso alto e dal collo stretto

Perfetti per i fiori dallo stelo più lungo, perché consentono loro di mantenersi dritti senza cadere o piegarsi ai lati del vaso. La cosa importante è non usarlo per un bouquet composto da centinaia di fiori, sarebbe difficile farli entrare tutti. Essendo che la forma del vaso è alta e stretta, l’ideale sarà un bouquet essenziale, con fiori alti e selvatici, poco voluminosi.

vaso alto

Vaso basso e dal collo stretto

La scelta del fiore in questo caso è davvero importante, poiché sarà lui il protagonista assoluto: i vasi bassi sono perfetti per riporre un bouquet composto da un solo tipo di fiore e, ovviamente, che non abbia gli steli troppo lunghi. Adatto anche per inserirci un solo fiore, ottenendo così una composizione minimale ed elegante.

Vasi di vetro o di ceramica?

Ecco un’altra decisione difficile: il vaso è meglio che sia decorato oppure no? La verità è che i vasi di ceramica fanno innamorare chiunque, ma potrebbero rubare la scena ai tuoi fiori preferiti. Se però si tratta di un vaso senza troppi ghirigori o colori, la ceramica diventerà la tua migliore amica per arredare casa.

I vasi di vetro invece, essendo trasparenti e non avendo colore, fanno in modo che tutta l’attenzione si concentri esclusivamente sui fiori.

vaso ceramica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15% DI SCONTO

Cosa aspetti a scegliere il bouquet o pianta che preferisci?

Codice: BLOGIT15