Vai a Colvin
Mondo Colvin

5 piante da appartamento facili da curare

Ci siamo, vorresti ravvivare la tua casa con  delle piante da appartamento, per renderla fresca e vitale solo che….piccolo particolare…non hai di certo il cosiddetto “pollice verde” e neanche il tempo e la voglia di occupartene e curarla tutti i giorni… Fortuna che ci sono piante che, pur necessitando qualche piccola attenzione, sono semplici da gestire e non tolgono molto tempo per la manutenzione. Ecco 5 piante da interni che non richiedono molte cure, così anche tu potrai tenerne una in casa!

Piante da appartamento

I benefici delle piante da interni

Le piante da interno offrono una serie di vantaggi e scommettiamo che, appena li scoprirai, non riuscirai a farne a meno dopo esserne venuto a conoscenza. Oltre ad essere degli eccellenti complementi d’arredo che si fondono bene con i mobili delle case, le piante da appartamento purificano e migliorano la qualità dell’aria che respiriamo. Come?

  • Riducono i livelli di polveri inquinanti, allergeni e tossine che potrebbero essere dannose per il nostro organismo, purificando l’aria.
  • Emanando vapore acqueo in grosse quantitá, ossigenano l’ambiente e ristabiliscono il giusto equilibrio di umidità nell’aria, spesso disidratata dalla presenza dei condizionatori o dal riscaldamento dei termosifoni.
  • Stimolano le endorfine, riducono lo stress e migliorano l’umore.
  • Attutiscono il rumore di fondo, creando un effetto di insonorizzazione
  • Sembra che acceleri i tempi di recupero dei pazienti negli ospedali, tanto da provocare frequenze cardiache più basse, ridurre l’utilizzo di antidolorifici, migliorare la pressione sanguigna.
  • migliorano la concentrazione e aumentano la capacità di concentrazione, per cui migliorano la produttività. Per questo motivo è consigliabile tenerle negli uffici e nei luoghi di lavoro.

Controindicazioni delle piante da interni

L’unica controindicazione che hanno le piante da casa è l’anidride carbonica che emettono durante la notte poichè consumano ossigeno. Ti sconsigliamo, dunque, di tenerle dentro la stanza da letto durante la notte, poiché non è salutare per il tuo organismo.

Le piante da interni più semplici da curare

Ecco una lista delle piante da appartamento più semplici da curare, così anche tu potrai beneficiare di tutti i vantaggi che offrono questo tipo di piante:

1 – Aloe Vera

Questa pianta ha una serie di vantaggi: non è solo una pianta decorativa, ma è molto semplice da coltivare e curare e possiede anche molte proprietà benefiche, come trattare le cicatrici e le imperfezioni della pelle. Non richiede nè molta luce, nè molta acqua, perciò evita i raggi diretti del sole ed innaffiala solo quando la terra completamente asciutta. È particolarmente sensibile al freddo e quindi l’ideale è tenerla in casa.

Aloe piante da appartamento

2 – Edera

Tra le varie piante da interno l’edera è la più facile da curare e poi non necessitano di molta luce. Si tratta di una pianta da appartamento resistente perchè in grado di sopravvivere per lunghi periodi senza essere innaffiate. Inoltre sono facilmente coltivabili in vaso. Le varietà più indicate per gli appartamenti sono quelle di dimensioni più piccole e dalla crescita lenta come la più comune Edera Helix.

Edera piante appartamento

3 – Ficus

Si tratta di un arbusto sempreverde molto decorativo e appariscente, ma facile da curare. Va ubicato in una stanza illuminata da luce naturale, ma lontano dalla luce diretta del sola ad una temperatura ideale di 20º. Va innaffiata moderatamente, soprattutto l’inverno, quando è più opportuno vaporizzare acqua ogni 7 o 10 giorni sulle foglie per mantenerle umide. L’acqua deve essere a temperatura ambiente e non calcarea.

Ficus piante da appartamento

4 – Palma

La palma può essere esposta sia all’ombra che alla luce, l’importante è evitare anche in questo caso la luce diretta del sole. Ha bisogno di umidità, quindi procurati un innaffiatoio o un diffusore e dagli acqua di tanto in tanto, soprattutto quando noti che le punte delle foglie si stanno seccando. Non sopporta le temperature basse, inferiori a 7-8º.

Palma piante da appartamento

5 – Poto

Il poto è una pianta da appartamento d’effetto ed è molto facile da trattare, adatta ai principianti e alle mani meno esperte. Ha bisogno di molta luce, per cui è consigliabile metterla davanti ad una finestra, ma lontano dai raggi diretti del sole. Innaffiala ogni 4/5 giorni, assicurandosi prima che il terriccio sia ben asciutto prima di procedere con l’irrigazione. La temperatura ottimale è di circa 20º.

Poto piante da appartamento

Allora…adesso puoi sbizzarrirti come meglio credi ! Che aspetti a riempire angoli, scaffali e tavoli della tua casa con le piante?

Non dimenticarti che se ti interessano i fiori e vuoi saperne di più sulle loro proprietà e curiosità non puoi perderti la Colvinpedia 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15% DI SCONTO

Cosa aspetti a scegliere il bouquet o pianta che preferisci?

Codice: BLOGIT15