Spedizione gratis dal lunedì al venerdì, in tutta Italia!
Vai a Colvin
DIY, Tutorial

Tutorial per creare un centrotavola floreale

Decorazione e fiori vanno sempre di pari passo. Fanno sì che l’ambiente cambi, lo rendono accogliente e speciale. Ecco perché oggi ti spieghiamo...come creare un bouquet centrotavola floreale. Continua a leggere e imparerai come fare. 

Volevamo assolutamente raccontartelo. La vitalità e la gioia che trasmettono i fiori indispensabili per rallegrare il nostro umore. Come il profumo del caffè appena fatto o la sensazione di freschezza che si prova quando ci si toglie la mascherina dopo diverse ore. Oggi vi illustriamo un tutorial della nostra fiorista Mireia. È il momento di mettersi al lavoro e creare una composizione floreale!

Materiale necessario

Vediamo cosa occorre. Un vaso pieno d’acqua sarà essenziale. Consigliamo di sceglierne uno con collo largo: in questo modo sarai in grado di creare un bouquet selvaggio e allegro che si adatti a qualsiasi stile. Prendi anche delle cesoie da fiorista. 

Non dimenticate i fiori: scegli quelli che preferisci. Ecco un elenco di quelli che abbiamo utilizzato: margherite color salmone, astilbe rosa, dalie bianche, mini crisantemi color lime, amimaius naturale, daucus, dephinium bianco e rami d’ulivo. 

centrotavola di fiore

Come creare la composizione floreale

Pulisci gli steli 

Prima di iniziare a creare, bisogna pulire gli steli. Togli le foglie dal fondo di ogni stelo in modo che non tocchino l’acqua. In questo modo eviterai che l’acqua marcisca o si sporchi troppo.

Dato che hai in mano gli steli puliti, approfittatene e tagliane via un pezzettino. Prendi le forbici e fai un taglio diagonale. In questo modo aiuterai i fiori ad assorbire più facilmente l’acqua.

centrotavola di fiore 1

Foliage, tocca a te

Una volta puliti gli steli, è il momento di iniziare a creare la base del bouquet. Questo significa prendere il foliage: nel nostro caso, i rami d’ulivo. Mettili nel vaso e modellali. Da qui procedi aggiungendo gli altri fiori.

centrotavola di fiore tutorial 2

È il turno dei fiori 

Una volta che avrai creato la base, dovrai posizionare i fiori. Prendi prima i più grandi: perché? Occupano la maggior parte dello spazio e ti permetteranno di decidere la dimensione del bouquet. Nel nostro caso abbiamo iniziato con l’amimaius e il daucus. Poi aggiungiamo gli steli del delphinium bianco. Mettili sui bordi e pian piano riempi gli spazi con gli altri fiori.

Inserisci ora i fiori

Non lasciarti intimidire e prosegui con i fiori. Una volta che avrai sistemato quelli grandi, sarà il turno dei piccoli. Nel nostro caso abbiamo scelto margherite e crisantemi. 

Un consiglio extra: posizionali un po’ dappertutto in modo tale che non si crei un’area troppo colorata.

centrotavola di fiore bello

Piccoli ritocchi 

Concludi mettendo l’astilbe per dare alla composizione quella texture selvaggia… e il gioco è fatto! Ora è il momento di passare agli ultimi ritocchi, se necessario. Non abbiate paura e non toccate o mescolate tutto di nuovo! Se ti sembra di dover tagliare, taglia;  se bisogno di spostare i fiori da un lato all’altro, fallo. Oggi il fiorista sei tu. Gioca con i fiori, le altezze e lasciati trasportare dalla fantasia! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *