Spedizione gratis dal lunedì al venerdì, in tutta Italia!
Vai a Colvin
Colvinpedia, Colvinpedia fiori

Cure di cui ha bisogno l’ilex, uno dei fiori più natalizi

Se è di colore rosso e la sua forma è rotonda, sprizza NATALE da tutti i pori. Manca poco, molto poco. Un anno che è passato veloce come un lampo, il freddo che si avvicina sempre di più indica che sta arrivando uno dei momenti più belli dell’anno. 

Per farti trovare più che preparato quando arriverà il momento di riempire la tua casa di fiori e piante rosse e dorate, ti forniamo tutti i dettagli che dovresti conoscere su uno di questi fiori. L’ilex o anche conosciuto come agrifoglio. Ha delle palline che non possono essere più carine, delle palline che ravvivano qualsiasi bouquet e qualsiasi casa. Ti piacerebbe conoscerlo un po’ meglio?

ilex fiori

Cure per questa bellezza

Questa meraviglia possiamo trovarla vicino a noi ma allo stesso tempo possiamo trovarla più lontano. L’ilex arriva dall’Asia e dall’Europa. 

Siamo molto fortunati perché queste bacche rosse diventano davvero belle in inverno. Cominciano a brillare di quel rosso intenso quando inizia a fare freddo. Questo colore contrasta con le sue foglie verde scuro. È una fantasia ad occhio nudo! Non preoccuparti, lo potrai trovare nei nostri bouquet di Natale. 

Temperatura di cui ha bisogno l’ilex

Da buona pianta natalizia ama i climi freddi. Pertanto, si adatta meravigliosamente alle basse temperature. Se lo tieni in un vasetto con acqua pulita, non devi fare nient’altro. 

Se preferisci piantarlo, ti diremo qualcosa in più

Luce

Se parliamo di luce, senza dubbio questa pianta ama la penombra o l’ombra. Il sole diretto lo lascia ad altri fiori, non gli piace per niente. 

ilex colvin

Terreno

L’agrifoglio riesce a crescere in qualsiasi tipo di terreno, ma predilige terreni acidi e ben drenati. È vero che ama l’umidità, ma è molto importante per questa piccola pianta che non ci sia ristagno d’acqua.

Irrigazione

L’irrigazione come sai è molto importante e l’ilex la adora. È vero che in inverno bisogna ridurla. In estate avrà bisogno di molta acqua. Ma ricorda quello di cui abbiamo parlato prima, niente ristagno d’acqua. 

Cos’altro dovresti sapere?

Una cosa che devi sapere a riguardo è che cresce lentamente, quindi se lo hai piantato non preoccuparti perché crescerà, sebbene poco alla volta.

Se vuoi saperne di più, ti lasciamo questo post dove parliamo della sua storia e delle sue curiosità. Un’anteprima esclusiva per te, è piuttosto curiosa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *