Spedizione gratis dal lunedì al venerdì, in tutta Italia!
Vai a Colvin
DIY

DIY: come creare stampe con i fiori

È un nuovo giorno, il sole illumina le nostre finestre e la brezza del vento solletica la pelle. È il suono della primavera. Cosa fare per portarla nelle nostre case, per avere la sensazione di sentire il profumo dei fiori anche da lontano? Se sei alla ricerca di una nuova attività da poter fare con  i fiori (il bouquet Colvin che hai sul comodino o in sala sarà perfetto!), ti spieghiamo come fare. Avrai bisogni di un martello, alcuni fiori, della stoffa di cotone e poco altro. 

La tecnica che useremo si chiama hapa zome. In cosa consiste? Riuscire a stampare sulla tela (o sui vestiti, ad esempio)… a “suon di martello”. Potrebbe sembrarti una tecnica poco “romantica”, ma non temere:  il risultato è assicurato. Non solo, si rivelerà persino rilassante. Sarai in grado di realizzare delle opere d’arte su tela, stampe 100% naturali ed ecologiche. Pronti per creare insieme stampe artigianali con i fiori?

Di cosa hai bisogno:

  • Fiori e foglie fresche
  • Scotch (di quelli resistenti)
  • Tessuti naturali (come cotone, lino o canapa)
  • Martello
  • Tavola in legno (o tagliere)
  • Carta assorbente

Procedimento passo per passo

È importante che i fiori e/o le foglie siano freschi, in modo tale che il colore possa penetrare bene nella tela. Se non dovessero essere freschi, puoi sempre pensare di seccarli! Trovi tutte le indicazioni e i nostri consigli a questo link. Intanto.. procediamo?

1.  Prima di tutto dovrai “giocare” con i fiori e le foglie che hai a disposizione. Collocali sulla tela e sistemali come preferisci. Cerca di creare un disegno che ti piaccia e una volta deciso, passa al seguente step. 

2. Prendi la tavola di legno o il tagliere, mettici sopra la carta assorbente e poi ancora la tela. Tra assetta di legno e tela dovrà esserci lo strato di carta.

3. È arrivato il momento di appoggiare i fiori. Sistemali come avevi previsto precedentemente e incollali con l’aiuto dello scotch. Si potrebbe fare questo passaggio anche senza lo scotch, ma in questo modo è più semplice e ci vorrà meno tempo. Non si muoveranno di un millimetro, vedrai!

4. Ecco ora la parte divertente: martello, sei pronto? Esercita con forza della pressione sui fiori in modo tale che ne esca il pigmento e la tela si impregni di colore. 

5. Una volta che avrai dato diversi colpi col martello, togli lo scotch e ammira il risultato della tua opera d’arte.  

Dubbio: posso lavare la tela una volta effettuato il procedimento? Sì, certo! Potrai lavare i tessuti senza problemi. Ricorda solo di farlo a mano. La lavatrice non è un’amica di questa tecnica. 

È possibile fare quest’attività coi bambini? Certo, ma sempre e solo sotto supervisione di un adulto (specialmente nel momento in dovrai usare il martello). 

Non vediamo l’ora di vedere le vostre opere d’arte. Ci piacerebbe vedere il risultato finale, vi andrebbe di condividerlo? Ricordatevi di condividerlo sui social taggando il nostro profilo Instagram 😉 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *