Spedizione gratis dal lunedì al venerdì, in tutta Italia!
Vai a Colvin
Mondo Colvin, Nuove Collezioni

7 donne italiane che hanno fatto la Storia

L’8 marzo, in Italia e in diversi altri paesi, si festeggia la Giornata Internazionale della Donna e – in occasione di questa data -noi di Colvin abbiamo voluto soffermarci a riflettere. Ti parleremo di 7 Donne italiane che con la loro intelligenza, forza, coraggio e perseveranza, hanno reso il nostro Paese (e in alcuni casi anche il mondo) un posto migliore. 

Un elenco potenzialmente infinito

L’elenco è potenzialmente infinito. Sono moltissime le Donne italiane che hanno fatto la Storia. Donne famose, conosciute, stimate, ma anche donne ignorate o dimenticate. Ci sono voluti secoli per avere voce nella società, per ottenere il rispetto (personale) e professionale degli uomini, per essere trattate secondo principi di uguaglianza, per poter dimostrare le nostre capacità. Alcune di noi, ci sono riuscite. Altre ci provano ogni giorno. Altre ancora sono cadute provandoci, ma continuano a rialzarsi. Abbiamo selezionato 7 Donne (come il numero dei nostri bouquet a loro dedicati) che meritano di essere ricordate. Ad ognuna di loro, per caratteristiche e affinità, abbiamo associato un bouquet della nostra collezione per la Festa della Donna. Se sei curiosa di scoprire i loro volti, continua a leggere. 

Grazia Deledda, una Golden Woman 

Grazia Deledda (1871 – 1963) è stata la prima e unica donna italiana a ricevere il premio Nobel per la letteratura. Nelle sue opere, tra le diverse tematiche esposte, spiccano i racconti delle intransigenti tradizioni patriarcali sarde. Deledda illustra con precisione la società, ma senza smettere di diffondere ispirazione, forza e speranza. Il dolore e la morte, spesso protagonisti dei suoi racconti, assumono sfumature sempre diverse, ma spiccano per la potenza emotiva delle parole con le quali vengono descritte. A lei dedichiamo il bouquet di tulipani gialli, mimose ed eucalipto Golden Woman, in onore delle sue abilità artistiche che hanno colorato il mondo… una parola alla volta. 

donne italiane fiori

Artemisia Gentileschi e il suo Woman Power

Artemisia Gentileschi (1593 – 1652), è una pittrice italiana della scuola di Caravaggio. Grazie alla sua pittura realistica è riuscita a ottenere un grandissimo successo tra gli artisti della sua epoca, raggiungendo una fama oltre i confini. Nella maggior parte delle sue opere, Artemisia raffigura donne sfidando i canoni e le tematiche maggiormente rappresentate durante il 600. Ma la sua fama, purtroppo, non si limita solo all’ambito artistico, ma la vede protagonista di un atto di violenza. Nel 1611 è infatti vittima di stupro, ma decide di non tacere.. Trova il coraggio di denunciare l’abuso e andare a processo. Un anno dopo, infatti, l’accusato verrà condannato. A questa grande donna e artista dedichiamo il bouquet di rose e mimose Woman Power in onore del suo coraggio, della sua forza di volontà e della sua personalità fuori dagli schemi. 

Rita Levi Montalcini e la sua eterna Shiny Hope 

Rita Levi Montalcini (1909 – 2012) è un’esplosione di curiosità, cultura, scienza, intuizione e desiderio di cambiare il mondo. Ricercatrice scientifica instancabile (ha lavorato incessantemente fino all’età di 103 anni), ha passato la vita a studiare, ricercare e analizzare il sistema nervoso, fino ad ottenere Nobel per la medicina nel 1986. Ma non solo: è stata nominata anche senatrice a vita nel 2001, carica che ha ricoperto fino al 2012. Per lei e in onore della ricerca scientifica e medica, segnaliamo il nostro bouquet solidale Shiny Hope che abbiamo disegnato per Fondazione Umberto Veronesi e il progetto Pink is Good contro i tumori femminili. 

donne italiane

Augusta Bassi e le sue potenti Pink Vibes 

Augusta Bassi (1926 – 2008), è stata un avvocato e personaggio televisivo italiano. La ricordiamo per le sue incredibili cause combattute (e vinte) in onore delle donne e in difesa dei loro diritti. La sua fama si diffonde dopo aver difeso Donatella Colasanti contro Angelo Izzo nel processo sul Massacro del Circeo, ma anche dopo esser stata leader in un processo di stupro (il primo ad essere andato in onda sul canale RAI). Per lei, il nostro bouquet 100% dai toni rosa Pink Vibes, in onore del suo impegno per la difesa dei diritti delle donne e per l’appoggio al Telefono Rosa (di cui è stata sostenitrice).

Nilde e la sua Mimosa Soul 

Nilde Iotti  (1920 – 1999), è stata una politica italiana del Partito comunista. Sin dagli albori, partecipa attivamente alla Resistenza dirigendo i Gruppi di difesa della donna. Famosa per il suo impegno politico e sociale, è stata inoltre deputato alla Costituente e alla Camera. È stata poi membro del Comitato centrale del PCI ed eletta anche presidente della Camera dei deputati. La carriera politica giunge all’apice quando nel 1977 viene eletta vicepresidente del Consiglio. A lei regaleremmo il doppio pack di mimose in carta kraft, i due piccoli bouquet Mimosa Soul, certi che apprezzerebbe il simbolo rappresentato da questo fiore di marzo. 

La Yellow Light di Samantha nello spazio

Eroina dei nostri giorni, Samantha Cristoforetti, (1977 -) è un’aviatrice, ingegnere, astronauta militare italiana, prima donna italiana negli equipaggi dell’Agenzia Spaziale Europea. La missione che ha affrontato (e che ha letteralmente fatto il giro del mondo per la forza con la quale è stata vissuta) le ha conferito due record. Quello Europeo e quello femminile per il tempo di permanenza trascorso nello spazio (durante un singolo volo): è rimasta in orbita per 199 lunghissimi giorni. Per lei, per il coraggio che ha dimostrato in seguito alle critiche che ha ricevuto per aver lasciato l’aeronautica militare, dedichiamo il bouquet di total mimosa Yellow Light. Samantha, continua a brillare!

Michelle e Luisa, una storia di eleganza e stile

Luisa Spagnoli (1877 – 1935) è stata una famosa imprenditrice italiana. Nel 1907 apre, insieme al marito, un piccolo laboratorio alimentare specializzato in confetteria che si trasformerà presto in un brand di fama internazionale, Perugina. Grazie alla sua intraprendenza, l’azienda spicca il volo. Ma Luisa non si ferma qui: spinta dal desiderio di creare e dal suo naturale spirito imprenditoriale, lancia un nuovo business. Nasce così il grande marchio di filati Luisa Spagnoli. Per celebrare il suo successo, la sua fama, la sua eleganza e il suo indiscusso stile, dedichiamo lei il bouquet Michelle di  tulipani, rose lilla e sempreverde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *