Vai a Colvin
Consigli per la cura, Piante

Prendersi cura del Syngonium? È il momento di diventare un grande plant lover

Edizione straordinaria! I Syngonium, una delle piante con il più particolare pattern, sono giunti in Colvin. E sai qual è la cosa migliore? Prendersi cura del Syngonium è facilissimo.

Nella vita bisogna essere chiari. Se non hai molta manualità con le piante, è meglio trovarne una facile da accudire per non scoraggiarti da subito. Se ti ritrovi in queste parole e non conoscevi i Syngonium, allora diventerai un fedele seguace di queste piante sorprendenti.

È del genere Syngonium, della famiglia delle Araceae e originario delle foreste tropicali delle Antille e dell’America. Esistono molte varietà di Syngonium: Syngonium Arrow, Syngonium Pink Neon Robusta, Syngonium Hoffmannii e altre ancora. Ma qual è la cosa più sorprendente e che li rende diversi? Il loro pattern e quelle sottili nervature che si estendono sulle loro foglie. Degno della passerella milanese o delle firme più prestigiose! 

Sebbene sia conosciuto anche come singonio o pianta a punta di freccia, questo nome speciale, syngonium, deriva dal greco e si riferisce alle ovaie.

Ha un piccolo istinto rampicante-strisciante, tipo Tarzan, ed è perfetto per metterlo su quello scaffale vuoto o per farlo crescere con un tutor. Le sue foglie sono a forma di freccia, da cui uno dei suoi nomi, ed è ideale come pianta d’appartamento.

cura del Syngonium

Cure del syngonium

Illuminazione

Non ama prendere il sole come una lucertola. Metti il tuo Syngonium in un luogo luminoso, ma con luce indiretta. Le sue foglie ti diranno se è il posto giusto: se perdono colore, il tuo Syngonium riceve poca luce.

Annaffiature

Il sole diretto non va bene, ma l’acqua la adora! Dall’autunno alla primavera ha bisogno di un annaffiatura media o abbondante, assicurandosi sempre di non creare pozzanghere e che il substrato abbia un buon drenaggio, poiché le sue radici potrebbero marcire. In inverno, sarà sufficiente annaffiare con parsimonia.

Vuoi un trucchetto efficace? Innaffialo quando gli steli iniziano a cadere leggermente.

È un fan dell’umidità elevata, ma basterà una leggera vaporizzazione in modo che le sue foglie non diventino brutte e marroni.

Vedi piante

 

Temperatura

Il Syngonium è una pianta sensibile al freddo, alle correnti d’aria e alla mancanza di ventilazione. Per vivere felice predilige il caldo e le temperature medio alte.

Hai animali o bambini in casa? Il Syngonium non è un buon compagno per questi piccolini, quindi sarà meglio metterlo su uno scaffale in alto.

Fertilizzazione, substrato e cure particolari

Come abbiamo detto prima, ha bisogno di un buon drenaggio per evitare ristagni. Un mix di substrato universale, con un po’ di sabbia o perlite, per renderlo più sciolto, è perfetto. In tarda primavera, concimalo per dargli una bella spinta. Puoi scegliere tra guano, humus di lombrico o fertilizzante per piante verdi, a te la scelta!

Se seguirai questi semplici consigli su come prendersi cura del Syngonium, la tua pianta durerà molto tempo fino a invecchiare. Trapiantalo ogni primavera in un vaso leggermente più grande in modo che sia sempre felice e forte. Quando lo fai, taglia un po’ i rami. In questo modo, favorirai anche la loro crescita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15% DI SCONTO

Cosa aspetti a scegliere il bouquet o pianta che preferisci?

Codice: BLOGIT15