Spedizione gratis dal lunedì al venerdì, in tutta Italia!
Vai a Colvin
Colvinpedia, Mondo Colvin

La rosa bianca in amore e in guerra

La rosa bianca è uno dei tipi di rosa più amati e regalati. L’ampiezza dei suoi significati l’ha resa un fiore molto presente nell’immaginario collettivo: significato religioso, politico, amoroso fanno della rosa bianca un fiore unico. Regalare rose bianche, conoscendone i vari significati, può essere un gesto ancora più intenso e profondo. 

Significato affettivo della rosa bianca

La rosa bianca è simbolo di amore. Ma se la sua collega, la rosa rossa, simboleggia tradizionalmente un amore passionale, la rosa bianca indica anch’essa un sentimento amoroso, ma declinato in modo differente. Il significato della rosa bianca è molto potente: simboleggia un amore profondo, quasi viscerale, diremmo incondizionato, un amore consolidato negli anni. L’amore per un familiare, ad esempio, o per un amico verso cui proviamo un affetto fraterno.

La rosa bianca nella religione

Ma non finiscono qui i significati della rosa bianca. Se ci pensiamo, spessissimo sono usate nelle cerimonie religiose. È comune vedere una composizione di rose bianche nelle mani delle spose, o nelle chiese per decorarle. Le rose bianche sono fiori che col matrimonio cattolico vanno proprio a nozze, è il caso di dire! Infatti, in generale, il colore bianco indica candore, purezza, luce, gioia. È un colore spirituale.

rosa bianca petali

Letteratura e rose bianche: accenni

  • Attilio Bertolucci, il padre dei registi Bernardo e Giuseppe, in una sua poesia paragona la donna amata a una rosa bianca in questo modo:

“Coglierò per te/ l’ultima rosa del giardino,/ la rosa bianca che fiorisce/ nelle prime nebbie./ Le avide api l’hanno visitata/ sino a ieri,/ ma è ancora così dolce/ che fa tremare./ È un ritratto di te a trent’anni,/ un po’ smemorata, come tu sarai allora.”

  • Candida rosa di Dante.

Dante, nel Paradiso della sua Divina Commedia, descrive il luogo in cui seggono i beati e indovinate come se lo immagina? Ebbene sì, come una rosa bianca, una “candida rosa”, per la precisione. I seggi che occupano i beati sono le foglie della rosa bianca. Alcuni studiosi sostengono che siano stati i rosoni delle cattedrali gotiche a suggerire a Dante quest’idea.

La rosa bianca: significato politico

Storicamente è importante ricordare che la rosa bianca è stata il simbolo della casa inglese degli York, che combatté duramente contro l’altro ramo della famiglia dei Plantageneti, i Lancaster, il cui simbolo araldico si diceva che fosse una rosa rossa. La guerra, per questo scontro tra casate rappresentate da due rose, è ricordata col suggestivo nome di guerra della due rose.

Nell’Ottocento la rosa bianca è stata anche simbolo della rivoluzione cubana, cantata dal poeta e politico José Martí che lottò per l’indipendenza del suo paese dalla Spagna. Tra l’altro la poesia di Martí La rosa blanca è stata tradotta in italiano e cantata da Sergio Endrigo.

Arrivando a tempi più recenti, e più tetri, nel 1942 “Rosa Bianca” fu il nome scelto da cinque studenti cristiani tedeschi dell’università Ludwig Maximilian di Monaco per rappresentare il loro movimento di opposizione pacifica al Nazismo.

La Colvinpedia

Non dimenticarti che se ti interessano i fiori e vuoi saperne di più sulle loro proprietà e curiosità non puoi perderti la Colvinpedia 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *