Spedizione gratis dal lunedì al venerdì, in tutta Italia!
Vai a Colvin
Consigli per la cura, Fiori

Come idratare le ortensie se arrivano molto assetate

C’è qualcosa di molto positivo che ha portato l’inverno. No, non stiamo parlando dell’ondata di freddo che ci fa stare sepolti sotto le coperte, ma della Nuova Collezione di bouquet e piante. In essa troverai uno dei fiori che ti piacciono di più, l’ortensia. 

OK, OK, prima di continuare con il discorso, ti diremo in quali bouquet si trova. La trovi nel bouquet Polar, una vera meraviglia! 

Cosa fare se l’ortensia arriva disidratata?

Durante il viaggio fino a casa tua, i fiori soffrono un po’, quindi è possibile che quando arriva il tuo bouquet vedrai che l’ortensia non è del tutto rigogliosa e bella. Le ortensie della Collezione di Inverno sono fresche ed è per questo che possono avere molta sete quando arrivano. Ma non preoccuparti! È abbastanza normale e si può risolvere. L’unica cosa è che sono un po’ disidratate, ma tra 20 minuti saranno di nuovo splendenti. 

Andiamo passo dopo passo. Tutto ciò di cui hai bisogno è un contenitore, acqua e le ortensie!

Passo 1

Prepara un recipiente d’acqua.

idratare le ortensie passo 5

Passo 2

Togli delicatamente le ortensie dal bouquet. Se sleghi la corda con cui vengono legate, separi un po’ i fiori e tiri verso l’alto le ortensie, usciranno senza problemi. 

idratare le ortensie passo 4

Passo 3

Dopo averle tolte dal bouquet, prendi le ortensie e immergi i loro fiori nel contenitore con l’acqua. Esatto! Bisogna mettere la testa con i fiori dentro l’acqua. Lasciale lì per 15-20 minuti. E saranno pronte per essere rimesse nel bouquet.

idratare le ortensie passo 6

idratare le ortensie passo 8

idratare le ortensie passo 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *