Vai a Colvin
Colvinpedia

5 curiosità sulle peonie

Ci siamo. È in arrivo una delle epoche più attese dell’anno: quella in cui nascono e fioriscono le meravigliose peonie. L’attesa sempre lunghissima e la loro presenza breve (ma intensa), fanno sì che – ogni anno – le aspettiamo frementi. Se pensi di essere un amante di questo fiore prezioso, ti raccontiamo 5 curiosità che non puoi assolutamente perderti. 

Parliamo di significati

La prima tra le curiosità è sicuramente relativa al significato di questo fiore particolare. Sono simbolo di storie d’amore, di sentimenti condivisi e di ricordi felici. Se ci pensi, solo guardandole avrai un colpo di fulmine. Ma non solo! Simboleggiano anche la fortuna in amore (evviva!) e felicità nel matrimonio (ecco perché i bouquet di peonie sono così tanto gettonati tra le spose italiane!). Oltre ad essere così eleganti e speciali, sono fiori super positivi! Last but not least… rappresentano ricchezza e onore. 

Il regalo perfetto per il dodicesimo anniversario

Hai letto bene. Si dice, si narra, che al dodicesimo anno di fidanzamento o anniversario vadano reglate le peonie. È una di quelle norme non scritte… che fa sempre piacere seguire. Sei in procinto di festeggiare un’occasione speciale? Un bouquet di peonie sarà la sorpresa perfetta e un simbolo di buon auspicio (e felicità, ovviamente!). 

Posso piantare le peonie in giardino?

Se il tuo amore per le peonie non ha confini e hai deciso che non vuoi separartene per nulla al mondo, ti capiamo perfettamente. Ti piacerebbe poterle piantare in giardino? Qualora ne avessi la possibilità, ti sveliamo un piccolo segreto: le peonie dureranno a lungo! Una delle curiosità che ruotano intorno a questo fiore è che può vivere cent’anni! Continuerà a crescere, fiorire e sbocciare… vedrai!

L’origine del nome

Vogliamo raccontarti una storia antica. Il nome peonia viene dal greco e risale all’antica Grecia. Il protagonista è un allievo di Asclepio, dio greco della medicina e della guarigione, di nome Pedone (Paean). Si racconta che Pawn sia riuscito a salvare un altro dio da una grave ferita ferita. Questo episodio, una volta venuto alla luce, scatena la rabbia e la gelosia di Asclepio che vuole punire l’allievo. Quando ormai pare che tutte le speranze siano vane, Zeus decide di salvarlo trasformandolo in una bellissima peonia. 

Rimedio medicinale cercasi? Ci pensa la peonia!

Ed ecco l’ultima e meno nota curiosità sulle peonie. La radice della peonia viene usata, sin dai tempi antichi, come rimedio naturale dalla medicina tradizionale cinese. Ti starai chiedendo…che cosa cura, esattamente? Allevia le convulsioni. Insomma: bella, utile, elegante e piena di significato. Cosa vuoi di più?

curiosità sulle peonie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se continui la navigazione, accetti l'uso di cookies. + info