Vai a Colvin
Consigli per la cura, Piante

Maranta tricolore, meglio conosciuta come Mercury “La Drama Queen”

È una giornata spettacolare, di quelle in cui il sole entra dalla tua finestra e poco importa che tu abbia mille cose da fare. Quei giorni in cui sprizzi energia da tutti i pori. Però, non è così per la tua Maranta tricolore. Che succede? Perché è così triste?

Se hai una Maranta, saprai benissimo che sono piante animate, perché le loro foglie si muovono in base alla luce che ricevono. Alcuni giorni si muoverà in modo più evidente, mentre in altri ti sembrerà una statua. In questo caso, mantieni la calma! Alla tua Maranta non succede niente di strano, è del tutto normale. Devi sapere, infatti, che questa pianta è laureata in arte drammatica (da qui nasce il suo soprannome) e noi siamo qui per approfondire un po’ di più l’argomento così che tu possa imparare a interpretare tutti i suoi segnali.

1.   Ogni Maranta è un mondo a sé

Come le persone, ogni pianta ha la sua personalità ed è importante conoscerla bene per sapere cosa cerca di dirci. Queste piante sono fotosensibili e reagiscono alla luce, ma non tutte allo stesso modo. Alcune saranno piuttosto irrequiete e altre molto meno. Comunque, se si muove anche solo un pochino, significa che la tua maranta tricolore è felice.

maranta tricolore pianta

2.   Amore per la luce

Hai presente quelle situazioni in cui ti chiedono: “Preferisci goderti la luce del giorno o uscire la sera?”. La Maranta è una di quelle piante che preferisce godere del giorno al 100%. Se noti che la tua Maranta si muove molto poco, potrebbe essere necessaria un po’ più di luminosità. Spostarla può essere una buona soluzione. ATTENZIONE: è chiaro che non vedrai un cambiamento radicale e non ci sarà uno spettacolo circense dopo appena un giorno. Come accade per le persone, le piante hanno il loro tempo di adattamento e ci vorranno alcune settimane per vedere dei cambiamenti nel loro comportamento.

3.   Mancanza di energia

Come abbiamo detto, se la Maranta è felice, si muoverà. Per muoversi, però, ha bisogno di energia. E come possiamo fornirgliela? Esattamente! Con i nutrienti. Se la tua Maranta ha poca energia, andrà in risparmio energetico e non si muoverà, perciò è importante che tu le fornisca le vitamine di cui ha bisogno. La primavera è il periodo dell’anno ideale per farlo e se scegli di usare sostanze nutritive organiche al 100%, molto meglio!

maranta pianta

 

Vedi piante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15% DI SCONTO

Cosa aspetti a scegliere il bouquet o pianta che preferisci?

Codice: BLOGIT15