Spedizione gratis dal lunedì al venerdì, in tutta Italia!
Vai a Colvin
Consigli per la cura, Piante

Le coccole indispensabili per la Calathea Ornata Lara

È arrivata solo di recente ma ha già rubato i cuori di tutti noi. Lara è una Calathea Ornata, è facile prendersene cura e se hai un po’ di esperienza, molto meglio. Sappiamo bene, infatti, che preferiresti arrivare in ritardo a un appuntamento piuttosto che lasciare le tue piante senz’acqua.

Affinché non debba preoccuparti più del necessario e abbia ben chiare le preferenze di Lara, ti spieghiamo, con dovizia di particolari, le cure preferite di questo tesorino. Sei pronta a far crescere costantemente le sue venature rosa e bianche? Noi, sì. Prendi nota!

calathea ornata

Cure essenziali per la Calathea Ornata

Esposizione

La prima cosa che Lara vuole farti sapere è che non deve ricevere assolutamente la luce diretta. Assolutamente! Preferisce moderatamente la luce indiretta. Vale a dire che le piace stare in un luogo ben illuminato ma dove i raggi del sole non tocchino le sue foglie. Può vivere a suo agio anche in mezz’ombra. Va bene quasi tutto, tranne l’oscurità opprimente o la luce solare eccessivamente diretta.

Irrigazione

La Calathea Ornata ha esigenze diverse secondo il periodo dell’anno. La verità è che le piace molto l’acqua, ma devi tenere diverse cose sotto controllo.

Dalla primavera all’autunno la cosa migliore che puoi fare è mantenere sempre umido il substrato. Fai attenzione a non esagerare con l’acqua e che il terriccio non resti intriso. Assicurati che il vaso abbia un buon drenaggio e non avrai problemi con l’irrigazione. Quando arriva il freddo, fai passare più tempo tra una innaffiatura e l’altra, vedrai che il terreno resterà umido più a lungo a causa delle basse temperature. 

Occhio! Lara è ipersensibile alle sostanze chimiche presenti nell’acqua. Perciò, ti consigliamo di utilizzare acqua distillata, filtrata, piovana o anche quella del rubinetto dopo averla fatta decantare.

Temperatura

Arriva direttamente dalla giungla quindi il freddo non fa per lei. La temperatura ideale per questo tipo di calathea è tra i 16 e i 20 gradi. Le temperature domestiche rientrano nel suo intervallo preferito, perciò non ci saranno problemi.

Devi solamente evitare che la temperatura salga o scenda in modo improvviso e sarà davvero felice. Sai qual è il posto che ama? Il bagno, perché adora l’umidità, e se lì hai uno spazio per lei, le piacerà sicuramente.

È amica dei nostri animali domestici?

Non avrai nessun problema a riunire i tuoi coinquilini. Non è tossica né per i cani, né per i gatti, anche se è consigliabile che non la mordano.

calathea ornata Colvin

Cure extra

C’è qualcosa che dovresti sapere sulla fertilizzazione?

Se vuoi scendere più in dettaglio sulle cure della Calathea Ornata, questo ti interesserà. Il periodo in cui deve essere fertilizzata va dalla primavera all’autunno, al di fuori di questo periodo non è necessario. L’ideale per lei è un concime a basso contenuto di azoto somministrato ogni 15 giorni/1 mese (secondo le istruzioni del prodotto).

Consiglio extra

Quando stavamo parlando della temperatura, te lo abbiamo già detto. Ama l’umidità. Perciò, dovrai vaporizzarla un pochino ogni giorno per renderla meravigliosa, e non dimenticarti di pulire la polvere dalle sue foglie, ti ringrazierà infinitamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *