Spedizione gratis dal lunedì al venerdì, in tutta Italia!
Vai a Colvin
Colvinpedia, Mondo Colvin

9 piante tropicali

Se pensiamo alle piante tropicali ci viene subito in mente qualcosa di esotico, di lontano. Ma sono tantissime le piante tropicali che possiamo trovare anche alle nostre latitudini e in Italia! E ancora  più numerosi sono i frutti di alcune di queste piante che spesso imbandiscono le nostre tavole. Vediamone alcune.

1) Una delle piante tropicali più note e diffuse anche alle nostre latitudini sono le palme. Le palme sono piante tropicali e subtropicali: si trovano facilmente in Africa, Asia e Australia. In Italia crescono all’aperto in molte zone.

2) Tra le molte piante tropicali c’è la violetta africana. Venne chiamata violetta non perché appartenga al genere viola, ma per la somiglianza cromatica dei suoi fiori con quelli della viola. Il nome scientifico della violetta africana è Saintpaulia che invece deriva da quello del suo scopritore, il barone Walter Von Saint Paul-Illaire, che la scoprì nel 1892. Questa pianta è originaria delle montagne dell’Usambara, che si trovano in Tanzania. La violetta africana è una delle piante tropicali più diffuse negli appartamenti perché è caratterizzata da fioriture abbondanti e particolarmente graziose.

3) Tra le piante tropicali vi è una pianta dal nome veramente particolare: “uccello del paradiso”. In effetti i suoi petali ricordano molto le piume di un uccellino coloratissimo. Anche il suo nome botanico è peculiare: Sterlitzia Reginae. “Reginae” è il genitivo singolare del termine latino regina (regina). Il nome Sterlitzia Reginae  è stato dato alla pianta infatti in onore della regina Carlotta di Meclemburgo-Strelitz che regnò in Inghilterra a inizio Ottocento e a cui pare piacessero molto le piante tropicali e specialmente l’uccello del paradiso.

4) Se andate in Sud America o nell’America centrale, una delle piante tropicali che potrete trovare la Bromelia. Questo genere di piante tropicali deve il suo nome a uno studioso svedese settecentesco Olaf Bromal.

Piante tropicali bromelia

5) Monstera: una delle piante tropicali più speciali. Il nome deriva dal latino monstrum, che indica qualcosa di straordinario, a volte miracoloso a volre mostruoso. Questo per la forma delle sue foglie che, oltre ad essere molto grandi, hanno dei buchi naturali. Alcune specie raggiungono altezze spaventose!

6) Tra le piante tropicali che producono frutti commestibili una delle più amate anche da noi è la Passiflora. Alcune specie della passiflora producono il famoso e gustosissimo frutto della passione!

7) La Jacaranda mimosifolia è una pianta originaria del sud America, di Argentina e Bolivia, in particolare. È un bellissimo albero dai fiori a forma di campanella dalle tinte lilla o blu. Una curiosità di questa pianta tropicale è che dà il nome alla città sudafricana di Pretoria che nella lingua afrikaans è chiamata “La città della Jacaranda”.

Piante tropicali mangrovia

8) Parlando di piante tropicali non possiamo fare un cenno alla mangrovia. Questa suggestiva pianta legnosa cresce nelle lagune tropicali o nelle zone dall’acqua bassa. La particolarità di queste piante tropicali sono le grandi radici a trampolo e aeree.

9) Il bambù è una delle piante tropicali più note. Si tratta di una pianta graminacea che può raggiungere i 40 metri d’altezza e che comprende moltissime specie, molte delle quali sono coltivate nei giardini. I fusti del bambù sono molto usati per costruire steccati, oppure cestini, cappelli, ombrelli, mobili.

La Colvinpedia

Non dimenticarti che se ti interessano i fiori e vuoi saperne di più sulle loro proprietà e curiosità non puoi perderti la Colvinpedia 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *