La negatività non ti lascia scampo? Niente paura, grazie alle magnifiche piante portafortuna

Piante portafortuna

Diciamoci la verità, nella vita ci sono periodi in cui tutto sembra andar male. Sul lavoro, in amore o in amicizia, può capitare di sentirsi soffocati dalle avversità. 

Le soluzioni, spesso, sono dietro l’angolo. Basterebbe davvero poco, per rovesciare la situazione e tornare alla vita con più entusiasmo che mai. Ma l’ottimismo e la positività potrebbero avere bisogno di una piccola spinta.

All’insegna del più classico dei “non è vero ma ci credo”, circondarti di piante portafortuna ti aiuterà a pensare positivo e rinnoverà le tue energie e speranze. 

Conosci a menadito le filosofie orientali che attribuiscono a ogni specie il suo influsso benefico? Non sai assolutamente nulla riguardo alle varietà propiziatorie? In entrambi i casi, eccoti un’utilissima guida alla scelta delle specie più benefiche e belle!

Quadrifoglio

Dall’Irlanda con furore: alzi la mano chi non ha mai cercato un quadrifoglio in un prato. Come certamente saprai, la fortuna è garantita ma trovarne uno è veramente difficile. Forse non potrai coltivarlo, ma se dovesse capitartene a tiro uno, portalo a casa. I vantaggi della scaramanzia sono anche psicologici: bisogna credere nella fortuna, per averla!

Fiona M

A partire da 29,00 €

Pianta Monstera

Savannah S

A partire da 32,00 €

Tessa L

A partire da 32,00 €

Pachira

Originario delle foreste tropicali asiatiche, questo albero può raggiungere dimensioni enormi in natura. Da secoli, gli anziani locali tramandano ai più giovani l’importanza di questa pianta, per attrarre denaro in famiglia. Potrai coltivarlo all’interno, esponendolo alla luce indiretta del sole. Annaffiala la Pachira vaporizzando l’acqua sulle sue foglie: avrai contemporaneamente un bel colpo d’occhio e la speranza di fare montagne di soldi!

Neon Photos

Un classico dalla bellezza ineguagliata, molto facile da coltivare. Il suo influsso positivo viene riconosciuto un po’ in tutto il mondo. Questo mito è sorto soprattutto in virtù delle enormi proprietà purificanti dell’aria di questa pianta. Ossigena e umidifica l’ambiente e assorbe radiazioni elettromagnetiche e tossine. Niente da aggiungere: una scelta immancabile per chi ama le piante.

Ginseng

 

Appartiene alla famiglia dei Ficus, e gli induisti lo hanno sempre considerato il guardiano della casa. Oltre ad avere forme intriganti e sinuose, pare sia l’arma migliore per tenere i pericoli lontani dalla famiglia e ingraziarsi il favore degli dei. Meglio tenerseli buoni!

 

Bambù

 

Spostandoci dall’India alla Cina, potremmo optare per un bambù della fortuna. Antiche leggende cinesi, ne fanno ancora oggi uno dei regali più in voga, quando si voglia augurare un futuro felice e ricco di soddisfazioni alle persone che amiamo. Più riceve acqua, più cresce. Proprio come la vita, dove più si semina più si verrà premiati dalla fortuna con un raccolto favorevole.

Pianta Peter

Rosmarino

Anche gli antichi romani sapevano il fatto loro, in fatto di piante portafortuna. Si dice che persino Cesare e Nerone tenessero un piccolo ramoscello di rosmarino dietro la porta di casa, per proteggerla e attirare su di sé la buona sorte. Perché proprio il rosmarino? Nessuno lo sa: forse, per via dei suoi molti usi come pianta aromatica o come prodotto cosmetico per rallentare l’invecchiamento.

Cactus

I nativi americani avevano un’idea molto interessante di questa pianta. Erano convinti che le spine che le conferiscono la tipica bellezza esotica, fossero come lance nei confronti degli spiriti maligni. Unito alla sua capacità unica di resistere alla mancanza di acqua, questo spiega perché tutti dormissero sogni tranquilli, in un villaggio circondato da questi verdi guardiani magici!

Felce

Legata da sempre alla primavera e alla rinascita, questa pianta amante dell’umidità è la protagonista di molti miti nordici. Le saghe più antiche raccontano il suo utilizzo nei rituali dei druidi e degli stregoni. Questi antichi sapienti veneravano la natura come la più importante delle dee, e consideravano la magia della felce un aspetto fondamentale di ogni impresa di successo.

Orchidea e Geranio

Non tutti sanno che questi due fiori molto diffusi in Europa, sono associati alla fortuna nelle filosofie orientali. Al geranio viene attribuito il potere di tenere lontani i malintenzionati. L’orchidea, invece, è il fiore magico per eccellenza. Dai filtri d’amore alle pozioni ringiovanenti, non c’è stato mago orientale che non abbia venerato l’orchidea come la rappresentazione naturale della fortuna!

Vischio

Un bacio sotto il vischio, durante la notte di Natale, assicura a ogni coppia fortuna e amore per tutta la vita. Perché? Perché nell’antichità questa piantina, appesa sotto i portici o gli archi, testimoniava la prosperità e la salute della casa. Un simbolo universale di positività, una scelta speciale per le feste natalizie.

Adesso che sai davvero tutto sulle piante portafortuna, potrai scegliere le tue preferite. Certo, nessuno si sentirebbe di giurare sul reale funzionamento di questi speciali amuleti green. Forse, comincerai davvero a vedere gli effetti della buona sorte, o forse la sfortuna continuerà a perseguitarti. Una cosa, però, è certa: riempendo la casa di piante, avrai guadagnato bellezza infinita, colori stupendi e profumi che ti metteranno di buonumore. Cosa si può volere di più?!

15% DI SCONTO

Cosa aspetti a scegliere il bouquet o pianta che preferisci?

Codice: SEOIT15