Come scegliere le piante per il soggiorno?

piante per il tuo soggiorno

Nel tuo soggiorno la decorazione non dipende solo dall’arredamento. Chi come noi ama le piante, riesce a rendere la casa una sorta di piacevole giardino combinato con il proprio stile. La scelta per abbellire e dare colore al salotto è pressoché infinita, ma ogni sala ha la sua pianta.

Oltre all’aspetto estetico, hai anche la possibilità di scegliere delle piante per il soggiorno con proprietà benefiche. Ti aiuteranno a creare un ambiente salutare dove potrai trascorrere molte ore in compagnia di amici e famigliari.

Ormai è risaputo che introdurre le nostre amiche nell’ambiente porta molti benefici. L’aria viene purificata e l’ambiente diventa più silenzioso con le piante a foglia larga. Si evita l’aria secca causata dai termosifoni grazie all’umidità rilasciata. Infine, il verde e la bellezza della natura ci rilassano, eliminando lo stress della vita quotidiana.

Come scegliere le giuste varietà per la tua casa? Un fattore determinante è la luminosità del soggiorno, in base alla quale potrai optare per piante che hanno bisogno di molta luce oppure per quelle che prosperano benissimo anche in zone ombrose.

 

Scegli in base alla luminosità del soggiorno

 

Ecco alcune varietà che non hanno particolari esigenze di esposizione e possono prosperare nella tua casa.

· Ficus. È una pianta nota anche come pianta da ufficio e non richiede particolare cura ed esposizione. In sala fa sempre un’ottima figura.

· Spatifillo. È un bellissimo arbusto che cresce velocemente e ben si adatta a quasi tutti gli ambienti chiusi. Grazie al suo fogliame verde intenso e lucido e al suo fiore bianco con una sorta di piccola pannocchia a vista nel centro, dona un senso di piacevolezza e tranquillità.

· Pothos. Oltre a essere una pianta sempreverde bellissima, porta il notevole beneficio di depurare l’aria dell’ambiente. Data la sua vigorosa resistenza, non ha la necessità di una particolare esposizione.

· Sansevieria. Appartiene alla famiglia delle Agavacee, quindi con foglie lunghe e carnose. Esteticamente la foglia è molto bella e si fa notare per il verde chiaro intenso contornato da linee color giallo vivido. Oltre all’aspetto estetico, è molto efficiente nel ridurre la concentrazione di benzene e formaldeide nell’aria. È una delle piante per il soggiorno più richiesta perché racchiude in sé la facilità nella cura, la bellezza incredibile e la notevole capacità di purificare l’aria. Inoltre, è capace di combattere l’inquinamento elettromagnetico.

· Edera. Sembra una scelta classica ma è indubbio che per la sua particolarità nella crescita possa abbellire notevolmente il tuo soggiorno. Ricorda che devi aiutarla a legarsi a supporti esistenti o crearne a piacimento, in modo da renderla protagonista dell’arredo. È il rampicante più versatile per creare un giardino verticale al chiuso.

· Singonio. Questa pianta è piuttosto particolare e ha la caratteristica di svilupparsi molto in altezza come un rampicante. Se scegli di tenerla in vaso come ricadente, non si svilupperà moltissimo. Non è una pianta per principianti poiché ha bisogno di cure quasi quotidiane per mantenersi sana. E’ consigliabile, ad esempio, vaporizzare le foglie ogni giorno per mantenerla in ottimo stato.

Fiona M

A partire da 29,00 €

Pianta Monstera

Savannah S

A partire da 32,00 €

Tessa L

A partire da 32,00 €

Alcune piante particolari per le proprietà benefiche

Ormai conosciamo tantissime verdi amiche con la proprietà di purificare l’aria e produrre ossigeno. Alcune hanno anche altre capacità per creare un ambiente sano e benefico.

· Capelvenere. È una graziosissima felce originaria del Brasile che ha una dimensione massima di circa mezzo metro d’altezza. Non richiede particolari attenzioni per la luminosità ma possiede proprietà diaforetiche espettoranti.

· Aloe Vera. È conosciuta ormai da chiunque come pianta medicinale. Ha una vitalità incredibile e non ha bisogno di particolari attenzioni, perciò è ideale per chi vuole avere soddisfazioni immediate. Oltre alla possibilità di utilizzare il gel delle sue foglie per svariati problemi, ad esempio per lenire piccole ustioni, è una pianta che contrasta gli inquinanti nocivi nell’aria e mantiene queste proprietà benefiche anche nelle ore notturne.

· Palma da datteri. Questa meravigliosa palma darà alla tua sala un tocco esotico. È una delle piante studiate dalla NASA ed è considerata fra le migliori per la capacità di trasformare l’anidride carbonica in ossigeno.

Piante aromatiche e piante grasse

 

Se hai poco tempo, ma non vuoi rinunciare a decorare la tua sala con la natura, una delle possibilità è di scegliere tra le piante grasse che non richiedono cure giornaliere e sono facili da curare.

Il Cactus è una scelta esteticamente di sicuro effetto per abbellire il tuo salotto e ha anche un ottimo potere purificante dell’aria.

Vi sono tantissimi tipi di piante grasse che si differenziano per colori e forme. In alcuni casi bisogna fare attenzione ai bambini e ai nostri animali domestici poiché molte di queste hanno le spine e possono essere anche tossiche al contatto.

Un’idea, che sta entrando in voga negli ultimi tempi, è di ricorrere alle piante aromatiche. Abitualmente usate in cucina, possono in realtà donare un tocco più naturale e balsamico. Fra le aromatiche, le piante per il soggiorno più indicate sono la liquirizia, la salvia, la menta e il timo.

piante per il tuo soggiorno

15% DI SCONTO

Cosa aspetti a scegliere il bouquet o pianta che preferisci?

Codice: SEOIT15