Spedizione gratis dal lunedì al venerdì, in tutta Italia!

Piante per il bagno: un mondo verde da scoprire

piante per il bagno

Il bagno è uno degli ambienti più rilassanti della casa. Probabilmente, i ritmi frenetici di oggi sarebbero ancora più duri, senza potersi rintanare in quel piccolo angolo di intimità, in cui ci rigeneriamo e ci dedichiamo a prendersi cura di noi. 

Come ogni spazio che dice tanto della tua personalità, non c’è niente di meglio che sorprendere e lasciarsi sorprendere dalla bellezza e dall’effetto rilassante delle piante in questo ambiente

Un tempo molto diffuse, queste piante sono tornate a splendere oggi, diventando la vera tendenza del momento. 

Che sia cieco o ampio, grande come una reggia o solo di servizio, è giunta l’ora di arricchire anche il bagno con le tue piante preferite: ricorda, il verde fa miracoli.

Tutti i vantaggi

Diciamolo subito: le piante rivoluzionano l’aspetto estetico del tuo bagno. Qualunque sia lo stile del tuo arredamento, il più importante aspetto delle piante che sceglierai per decorarlo è che sono bellissime!

Inoltre, gli architetti di interni hanno dimostrato da tempo, ormai, che la presenza di piante in ambienti angusti o non spaziosi, contribuisce a restituire un senso di ampiezza. Questo ci fa sembrare la stanza più grande di quello che è. E non è poco, visto le dimensioni di molti bagni moderni. 

Cromoterapia e aromaterapia, poi, sono ormai alla portata di tutti. Godersi un profumo intenso e naturale o gioire dei colori che solo una pianta può regalarti entrando nel tuo bagno è una sensazione impagabile. 

Infine, la ricerca scientifica ha dimostrato che il ficus e l’aloe, così come altre varietà, hanno un effetto importante sulla qualità dell’aria in ambienti chiusi. Liberano ossigeno e neutralizzano le tossicità prodotte da deodoranti, detergenti e cosmetici di altra natura di cui i nostri bagni, ahinoi, abbondano.

Fiona M

A partire da 29,00 €

Pianta Monstera

Savannah S

A partire da 32,00 €

Tessa L

A partire da 32,00 €

Quello che c’è da sapere

L’atmosfera dei nostri bagni è tendenzialmente calda e ricca di condensa, per via delle grandi quantità e concentrazioni di acqua. Questa caratteristica, a prima vista sfavorevole, si rivela invece un importante alleato per una lunga lista di piante che amano particolarmente ambienti umidi.

Il vapore disperso nell’aria, ricrea nei nostri bagni una sorta di microclima tropicale tiepido ideale: basta scegliere accuratamente le tue piante per il bagno.

Prima di scoprire quali sono le piante per il bagno più adatte e alla moda, prendi nota di alcune altre informazioni da tenere a mente prima di sistemare le tue piante preferite nel bagno.

Per quanto possibile, tieni i vasi lontani dai caloriferi e dal getto del tuo fon. Occhio a non lasciare che i tuoi cosmetici o il tuo sapone finiscano sulle foglie danneggiandole. Se hai un bagno poco areato o poco luminoso, prediligi piante di piccole dimensioni, così potrai spostarle e regalargli quell’ora d’aria e luce che basterà a farle splendere, quando le rimetterai al loro posto.

Adesso non ti resta che fare la tua scelta:

· Aloe: Quando si tratta di piante da bagno, non si può che cominciare dalla regina: l’aloe. Una pianta bellissima e dalle ormai famose proprietà curative e disintossicanti. Non solo, ha anche una particolare capacità di resistenza all’escursione termica. Perfetta per i nostri bagni che passano spesso dal caldo rovente di una doccia, al freddo di una notte senza utilizzi. 

· Felce: Una scelta particolare e insolita, perfetta per un bagno elegante e raffinato. La felce è bellissima e ha un profumo fresco che riempirà il tuo bagno di fragranze piacevoli e corroboranti. Perfetta, vista la sua naturale predilezione per gli ambienti umidi e bagnati.

· Orchidea: Sono così diffuse nei nostri giardini, da farci quasi dimenticare che si tratta di piante dall’origine tropicale. Perché non gustarsi l’aspetto senza tempo delle orchidee, proprio nell’unico ambiente della casa in cui l’aria, ricca di vapore, diventa un valido alleato nella loro coltivazione? 

· Ficus: Un vero classico della decorazione d’interni. Il ficus ha senza dubbio una grande capacità di adattamento e resiste bene anche in spazi poco illuminati. Il massimo della bellezza col minimo sforzo, per un bagno bello e dallo stile inimitabile. 

2020_Colvin_Plantas_AidaLirola_web_08

· Filodendro: Una soluzione perfetta per chi ha qualche problemino di spazio. Non si scopre certo oggi la bellezza dei filodendri. La loro resistenza in condizioni di scarsa illuminazione e la compatibilità con gli ambienti umidi, li rendono una scelta molto indicata anche per il bagno. Coltivarli in fioriere pensili ne esalta le caratteristiche estetiche e ti permetterà di non rinunciare al tuo spazio verde, persino nel bagno più piccolo!

La lista delle possibilità, per quanto riguarda le piante da bagno, non finisce certo qui. Ma in fondo la floricoltura, così come il design d’interni sono soprattutto amore, creatività e fantasia. 

Tuffati nel variopinto mondo delle piante per il bagno e non rinunciare ad arricchire lo spazio più intimo della tua casa, di un tocco tutto personale. La ricompensa è garantita: tanto relax e bellezza speciale.