Spedizione gratis dal lunedì al venerdì, in tutta Italia!

Sono belle e fanno bene: sveliamo i segreti delle piante che purificano l’aria

Piante che purificano l’aria

Al giorno d’oggi, le persone trascorrono la maggior parte del tempo all’interno di ambienti chiusi. 

Siamo spesso a casa o in ufficio e persino molti dei nostri passatempo preferiti, come cinema e ristorazione, si svolgono al chiuso.

Proprio per questo, è importantissimo assicurarsi che l’aria che respiriamo sia pura.

Per farlo, potresti credere che ci vogliano dei macchinari speciali e grossi investimenti. Ma non è così: questo obiettivo può essere facilmente raggiunto con le piante che purificano l’aria.

Lo studio della NASA

A dare alle piante questa importanza, al di là della loro bellezza e dell’effetto rilassante dei profumi, è stata nientemeno che la NASA, l’agenzia spaziale statunitense. 

Nel 1989, un gruppo di ricercatori, insieme ad altre associazioni scientifiche, ha lanciato il progetto ‘aria pulita’, con l’obiettivo di identificare le piante più efficaci per depurare l’aria delle nostre case. 

Lo studio ha dimostrato che l’aria che normalmente respiriamo è spesso carica di tossine nocive e agenti inquinanti. Si tratta soprattutto di tricloroetilene (presente in lacca, vernici e adesivi), formaldeide (in tessuti sintetici, oggetti di carta e tovaglioli), benzene (in plastiche, fibre sintetiche, detergenti, pesticidi e colle), xylene (inchiostro da stampa, pelle e vernici) e ammoniaca (in detergenti per vetro, sali profumati, fertilizzanti e sali profumati).

Sorprendentemente, alcune specie comunemente utilizzate come piante da interni, sono risultate veramente molto efficaci, nell’assorbire queste sostanze e restituirci un’aria di ottima qualità. 

Si tratta di vere e proprie meraviglie della natura. Capaci non solo di regalare emozioni con la loro estetica ma di aiutarci a preservare la nostra salute. 

Scopriamone insieme alcune, tra le più belle e ricercate del momento!

Fiona M

A partire da 29,00 €

Pianta Monstera

Savannah S

A partire da 32,00 €

Tessa L

A partire da 32,00 €

Sansevieria Trifasciata Moonshine

Chi ha detto che le cose belle sono anche le più difficili? Questa pianta, conosciuta come ‘pianta serpente’ per la forma allungata e sinuosa delle sue foglie, è tra le più richieste degli ultimi tempi. È dotata di una bellezza seducente, ma è facilissima da curare. Per ottenere il massimo della brillantezza e dare alle sue foglie la più bella colorazione verde argentea, bastano poche semplici attenzioni. 

Annaffiala regolarmente ma senza eccessi, immergendo il vaso in acqua per qualche minuto. Ripeti l’operazione meno frequentemente durante le stagioni fredde.

Resiste bene alle correnti d’aria e si adatta a tutte le temperature. Può essere esposta al sole, ma si accontenta anche di luce indiretta o parziale ombreggiatura. 

Di origine africana, ha un profumo leggero ed esotico che ben si adatta a qualsiasi spazio della casa. Ma quello che più conta è che, dovunque tu la metta, ti regalerà aria di qualità per te e le persone che ami. Secondo lo studio, infatti, questa pianta ha una performance molto elevata nell’assorbimento delle impurità prese in esame.

Sansevieria Zeylanica

È detta anche ‘Lingua di Suocera’, perché le foglie sono spigolose e appuntite come quelle di chi sa far male con le parole (povere suocere!). Quel che è certo, è che questa pianta ha un enorme effetto sulla qualità dell’aria. 

Ben esposta alla luce, restituisce fantastiche colorazioni che fanno innamorare chi la guarda. Collocata in una zona meno illuminata resisterà perfettamente, assumendo toni meno sfumati, ma un bel verde intenso. 

Puoi annaffiarla solo ogni tanto, immergendo il vaso, e poi metterla dove ti piace: infatti, non teme le variazioni di temperatura. Se proprio non sai dove metterla perché ti piace troppo, allora eccoti un piccolo consiglio. 

Tenere una Sansevieria Zeylanica in camera da letto avrà un effetto formidabile sul tuo sonno e sulla tua salute. Per l’elevatissimo assorbimento di tossine e l’ottima capacità di ritenzione idrica, è la regina delle piante che purificano l’aria. 

Trattiene a lungo l’acqua, sprigionando elevate quantità di ossigeno e assorbendo molta anidride carbonica. Allo stesso tempo, agisce come umidificatore naturale. Insomma, è una specie di infermiera botanica.

Pianta Savannah

Neon Pothos & Philodendron Brazil

Come ogni duo che si rispetti, vanno sempre in coppia. Non solo perché si completano esteticamente alla perfezione, dando una stupenda sensazione d’insieme. Ma anche perché il loro effetto benefico combinato è un vero toccasana per l’aria dei nostri spazi chiusi

Sono due piantine che amano l’umidità, e vanno annaffiate due volte alla settimana, assicurandosi che non ci siano ristagni. Usare uno spruzzino per vaporizzare l’acqua sulle foglie è il vero segreto della loro felicità.

Con la loro bellezza, adatta sia a una decorazione bassa che pensile, sono il vero pezzo da novanta nella collezione di ogni amante delle piante. 

Crescono molto velocemente e si adeguano a tutte le condizioni di luce. L’ideale è tenerle esposte a lungo in un ambiente pervaso di luce indiretta. 

Fatto tutto questo, non ti resta che godertele: sono speciali e tengono l’aria pulita come in un rifugio di montagna. 

Che cosa aspetti? Scegli la tua preferita o prendile tutte: hai soltanto l’imbarazzo della scelta con le piante che purificano l’aria!