Spedizione gratis dal lunedì al venerdì, in tutta Italia!

I fantastici croton: la bellezza della giungla esotica in casa tua

Croton

Quello dei croton è un gruppo numeroso di piante, appartenenti alla famiglia delle Euforbiacee. Tra una sorella e l’altra, le differenze possono essere molte. La cosa che tutte hanno in comune, però, è la bellezza selvaggia che ti lascerà senza parole.

Le foglie sottili ma ampie, si presentano generalmente in un verde chiaro, screziato da venature di varie colorazioni tra il giallo acido e il rosso ramato. Una vera esplosione di fresca e prorompente vitalità nelle stanze del tuo cuore.

Scegliere la tua preferita, potrebbe rivelarsi davvero complicato. Per questo, potrebbe esserti utile approfondire un po’ di storia e caratteristiche di questa magnifica varietà.

Il resto lo faranno il cuore e l’istinto: lasciati guidare e la tua scelta sarà un trionfo di naturale bellezza!

Le origini esotiche

Il loro nome scientifico è Codiaeum. Queste sempreverdi dal portamento eretto, sono apprezzate soprattutto per le fantastiche foglie, più che per le loro fioriture minute. Ad oggi, oltre 15 specie sono classificate come appartenenti a questo genere. 

Pur essendo state importate in Europa per la prima volta nell’ottocento, è negli ultimi decenni che si sono imposte come il vero must per gli amanti del verde. Tutte le specie sono originarie del Sud-Est asiatico, e principalmente della Malesia e delle isole del vicino pacifico. 

Nonostante il ciclo di vita relativamente breve, regalano emozioni uniche grazie alla loro bellezza in continua evoluzione. Le piante giovani, infatti, si presentano con un fogliame molto variopinto, in cui spicca il verde fresco dell’insieme. Le screziature sono imprevedibili e intriganti, spaziando tra il giallo e il verde acido. 

Con il passare del tempo, a questi colori freddi si sostituiscono tonalità affascinanti che potremmo definire più autunnali. Le venature si tingono infatti di rosso ramato e toni brunastri. Una dinamicità estetica di enorme impatto sul tuo umore e sulla bellezza della tua casa.

Fiona M

A partire da 29,00 €

Pianta Monstera

Savannah S

A partire da 32,00 €

Tessa L

A partire da 32,00 €

Qualche curiosità

La parola malese ‘kodiho’ significa capo o signore. A un termine così affascinante, queste piante devono il nome scientifico di codiaeum. Nei tempi antichi, infatti, nei villaggi malesi era in voga la tradizione di adornare con le loro foglie ampie e lobate la testa o il collo delle persone di rilievo. Spesso, venivano usate anche nelle cerimonie religiose e come offerte votive. 

Nonostante la loro introduzione nei mercati di tutto il mondo non sia troppo recente, la famiglia dei codiaeum non è associata a un significato ben definito. Recentemente, i loro continui cambi di colorazione hanno fatto pensare a degli sbalzi…d’umore. Così, si è diffusa l’idea di utilizzarle per rappresentare il capriccio.

Le euforbiacee contengono notoriamente una sostanza linfatica bianca che è molto velenosa. Questo composto alcaloide, però, non ha impedito agli stregoni del pacifico, di utilizzarli come portentosi strumenti curativi naturali. Sono usati ancora oggi per contrastare le infezioni gastriche e intestinali, per impacchi antinfiammatori e persino per produrre infusi rilassanti.

Ma una cosa è certa, non ti servirà provare a estrarre elisir portentosi per apprezzarle. La loro bellezza vale molto di più di qualsiasi magia.

Adesso, non ci resta che scoprire quali sono le varietà specifiche di maggiore tendenza in questo periodo. 

Petra

Il Croton Petra è una delle piante più amate da chi ama il design d’interni. Versatile e luminosa si adatta anche agli stili di arredamento più moderni. Questa specie a stelo singolo presenta un fogliame estremamente originale per via della forma diversa di ognuna delle sue singole foglie. 

Con il verde intenso e le tinte fresche del giallo e del verde quasi fluorescente, stimola la creatività e ispira vitalità al primo sguardo. Un antistress naturale a base di colore.

 

Mamey

 

Il segreto di questa pianta è la brillantezza. Splende praticamente di luce propria, grazie ai colori sgargianti tra il verde, il rosso e il marrone che spiccano sulle foglie particolari, dalle estremità ricurve

È sempreverde e richiede pochissime attenzioni. Perfetta per te che vai sempre di corsa e vuoi goderti una pausa…al naturale.

Croton

Variegato

La versione ‘variegata’ di questa pianta, non delude quello che ci si aspetta dal suo nome. Ha una bellezza eterogenea, per le foglie grandi e ondulate tutte diverse, e colori variabili. Spaziano dal rosso porporino al bruno, passando per l’argento e il giallo in tutte le sfumature. 

Tante possibilità sorprendenti da indurre botanici e ricercatori a dividere questo genere a sua volta, in altre sottocategorie. Come le matrioske, catalogate una all’interno dell’altra, le piante di tipo variegato riservano emozioni uniche.

Pictum

Talmente audace, nelle sue venature di rosso in tutte le sue tonalità da sembrare letteralmente dipinto per mano di un pittore. Le foglie, particolarmente ampie, fanno alla perfezione la parte della tela. Il quadro è completo, l’autore è madre natura. Ma tu che potrai goderti la sua bellezza, sei la vera star dello spettacolo!

Insomma, che cosa aspetti? Il mondo dei croton ti aspetta!