Collezione di Ortensie Antique

Le ortensie antique ci faranno compagnia fino a metà novembre, quando terminerà ufficialmente la loro fioritura. Scegliamo sempre fiori di stagione perché vogliamo assicurare qualità e durevolezza per tutti i nostri bouquet. Vogliamo che tu possa sfoggiare composizioni che brillano e danno quel tocco speciale...ovunque le posizionerai. Tutto questo non sarebbe possibile senza il nostro produttore di ortensie.
Sono il simbolo della bellezza dell'invecchiamento: crescono, maturano e cambiano proprio come noi. Con il passare dei giorni, i fiori assumeranno colori e sfumature diverse che, così come le persone, sono uniche e irripetibili.

Design speciali per un fiore speciale

I nostri bouquet vengono creati mettendo in contrapposizione colori, forme e trame. La dolcezza e morbidezza delle rose, dei jopitos o delle fresie, insieme alla forma rotondeggiante delle ortensie, si mescolerà alla bellezza dell'astilbe e della veronica. Mireia, la nostra designer floreale, si è ispirata nell'arte, letteratura e moda del barocco e dell'epoca vittoriana per ideare bouquet dai colori dolci, ma intensi.

Come seccare il tuo bouquet di ortensie

  • Fai in modo che durino a lungo

    Hai l'impressione che il bouquet inizi ad appassire e non sai cosa fare? Niente paura, puoi essiccarlo! Potrai godertelo a lungo seguendo i nostri consigli.
  • Primo passo: come seccare i fiori

    Seccare un bouquet di ortensie è molto semplice. Per prima cosa, elimina l'acqua dal vaso. Puliscilo e asciugalo per bene. Ricorda che - quanto prima lo seccherai - più vividi rimarranno i colori della composizione. Dunque: inizia il processo di essiccatura quanto prima per ottenre un risultato super... colorato!
  • Pronte!

    Una volta effettuato il primo passaggio, dovrai semplicemente rimettere i fiori nel vaso e lasciare che si secchino col passare del tempo. Spruzza della lacca affinché mantengano la forma e vedrai che saranno (quasi) uguali a quando sono arrivati a casa.
  • Perché non va bene seccarle col metodo tradizionale?

    La testa delle ortensie è grande e pesante. Se vuoi essiccare il bouquet, ti cosigliamo di posizionarlo, capovolto, in un luogo buio. Non dimenticare la lacca, altrimenti rischi che i petali cadano.
  • Consigli per la cura delle ortensie

    Prenditi cura del bouquet. Ricordati di tagliare gli steli in diagonale non appena lo ricevi, di cambiare l'acqua (almeno) ogni due giorni. Evita di tenere la composizione in un ambiente troppo caldo o dove c'è luce diretta. Sono fiori che nascono in climi umidi e freschi, come al nord. Qualora dovessi notare che sono disidratate, metti i fiori sotto l'acqua freda e vedrai che recupereranno energia!

Trama unica

Il colore degradé delle ortensie è unico nel suo genere: ogni fiore è diverso dall'altro. Vedrai che meraviglia!

Potrebbe arrivare così...

... Potrebbero arrivare così, vedrai che belle!

Scopri i bouquet

Se continui la navigazione, accetti l'uso di cookies. + info